Esplora contenuti correlati

Anziani e sicurezza: attenti alle truffe

furto portafoglio da tasca posterioreSempre più frequenti sono i fenomeni legati a truffe e raggiri, che colpiscono particolarmente le persone anziane.

Per arginare questi fenomeni è importante che ogni episodio sia segnalato in modo particolareggiato alle forze di polizia. 

Forniamo quindi alcuni consigli sulle buone pratiche per proteggersi ed evitare comportamenti e abitudini rischiose, allo scopo di prevenire situazioni spiacevoli e dolorose

Strada - mezzi pubblici - luoghi affollati

  • Per strada, nei luoghi affollati e soprattutto a bordo dei mezzi pubblici è consigliabile tenere il portafoglio nelle tasche anteriori interne di giacche e soprabiti.
    Evitare la tasca posteriore dei pantaloni!
     
  • Non date confidenza agli sconosciuti, anche se questi cercano di convincervi di essere vecchie conoscenze: non abbiate paura ad allontanarvi e di dire "NO" alle loro eventuali lusinghe, utilizzando magari la scusa che siete attesi poco lontano da un vostro conoscente; diffidate di chi vi intercetta facendo lunghi discorsi vaghi: lo scopo può essere quello di farvi abbassare la soglia di attenzione e di confondervi.
     
  • Allontanatevi se dei giovani cercano di avvicinarvi con la scusante di un gioco o nel tentativo di imbrattarvi (con uova, gelato, bibite, etc.) per avere il pretesto di "perquisirvi" e scoprire dove tenete portafoglio o valori.
     
  • Dubitate all'offerta di affari vantaggiosi da concludere su due piedi: datevi del tempo per valutare la proposta e chiedere consiglio ad una persona di vostra fiducia.
     
  • Uno scippo può essere subìto anche in auto, mentre si è fermi al semaforo o incolonnati nel traffico: per evitare il furto nascondete la borsa in un posto non visibile dall'esterno, magari anche nel pozzetto dei tappetini. Bloccate le porte del veicolo.
     
  • Tenete sempre in tasca qualche moneta: potrà tornare utile per liberarvi di qualche finto-mendicante eccessivamente insistente, senza dover aprire il portafoglio.
     
  • Sul marciapiede, se camminate con la borsa sul braccio, tenetela sul lato opposto a quello della strada. 
    In bicicletta non lasciate la vostra borsa sul portaoggetti o nel cestino, dal quale può essere facilmente sfilata.
  • Evitate se possibile di recarvi da soli in posta o in banca per prelevare denaro. All'uscita inoltre evitate chi vi vuole avvicinare o intrattenere con argomenti poco chiari, magari con la scusa di essere un commesso di banca o posta.

Casa

  • Evitate di aprire a coloro che vi suonano alla porta con la scusa di un'intervista, un acquisto vantaggioso o altro. Anche se la persona si presenta a nome di un vostro conoscente e si propone con modi affabili e ben vestito: tenete a mente che un truffatore si può informare facilmente sulle vostre abitudini e conoscenze.
     
  • Al telefono non fornite informazioni sulla vostra famiglia, su di voi, sul vostro reddito e in particolar modo sulle modalità della sua riscossione.
  • Durante l'utilizzo dei social network (Facebook, Instagram, ...) evitare di dare troppe informazion sulla propria vita, sulla proprie abitudini, sulla propria condizione familiare. Meglio utilizzare uno pseudonimo al posto del nome reale
     
  • Diffidate di presunti incaricati di aziende di servizi (gas, luce, acqua) che vi chiedono soldi: nessuna di tali aziende si avvale di riscossioni porta a porta; non aprite nemmeno a coloro che vi dicono di voler procedere alla verifica di qualche impianto: tale attività viene eseguita solitamente su vostra richiesta e non dall'azienda, che comunque vi avrebbe preventivamente informato.
     
  • Quando possibile evitate di tenere in casa somme rilevanti di denaro o beni preziosi di consistente valore.
     
  • Non firmate alcun documento senza averlo letto e senza la certezza di averlo compreso completamente.
    Prima della firma premunitevi di farlo leggere ad una persona di vostra fiducia.
     
  • E' buona norma munirsi di porta d'ingresso con spioncino o meccanismo di bloccaggio parziale della porta: prima di aprire verificate sempre chi è alla porta, anche quando state aspettando qualcuno di vostra conoscenza.
    Se un fattorino afferma di dovervi consegnare un pacco o una raccomandata che necessita della vostra firma, fatevi passare la ricevuta dalla fessura della porta assicurata con la catenella e fatevi lasciare l'eventuale pacco davanti all'uscio: lo prenderete quando la persona si sarà allontanata.

 

 

torna all'inizio del contenuto